BRASATO AL VINO ROSSO

Print Friendly, PDF & Email

 

Questa è una ricetta della mia mamma, l’ho fatta molte volte e anche se il procedimento è un po’ lungo, alla fine vedrai… farai  una bellissima figura… è una ricetta d’altri tempi!

 

brasato al barolo vino rosso

brasato al barolo

 

Tempo di preparazione:   20 minuti

Tempo di cottura: 3 ore

 

Ingredienti per 6 persone:

 

1 kg di manzo (scamone, fesa, polpa di spalla)

30 g di burro

30 g di lardo (facoltativo)

1 bottiglia di vino rosso corposo

una cipolla

una carota

una costa di sedano

uno spicchio d’aglio

2 ciuffi di prezzemolo

una foglia di alloro

un rametto di rosmarino

un ciuffo di salvia

un cucchiaio di farina

un pezzetto di cannella

3 chiodi di garofano

2 cucchiai di olio d’oliva

noce moscata

sale

pepe

 

Sbuccia la cipolla e tagliala a spicchi…

Sbuccia l’aglio e taglia il lardo a bastoncini…

Pratica delle incisioni nella carne ed infilaci i bastoncini di lardo, che puoi anche non usare se il pezzo di  carne è abbastanza grasso…

Monda il prezzemolo, la salvia ed il rosmarino e tritali insieme all’aglio…

Metti il trito in una ciotola ed aggiungi un pizzico di sale, una macinata di pepe, la cannella, i chiodi di garofano ed una grattatina di noce moscata…

Lega la carne,  perché resti in forma durante la cottura…

Monda e trita grossolanamente la carota ed il sedano…

Scalda in una casseruola il burro e l’olio, unisci la cipolla, il sedano, la carota e l’alloro, lascia rosolare per 5 minuti, poi aggiungi la carne…

Insaporisci la carne con il trito di erbe e rosolala a fuoco vivace finchè diventa dorata, quindi scolala senza forarla, e tienila da parte…

Bagna il fondo di cottura con mezzo bicchiere di vino e addensalo con un cucchiaio di farina, mescolando energicamente con una frusta di silicone, perché non si formino grumi…

Rimetti ora la carne in pentola, lasciala insaporire per qualche minuto, poi versaci metà della bottiglia di  vino, porta ad ebollizione, abbassa il fuoco, metti il coperchio e cuoci a fuoco basso per circa 3 ore, bagnando ogni tanto con il vino rimasto.

A cottura ultimata, togli la carne e passa il sugo con il  passaverdure a fori piccoli e raccoglilo  in una salsiera, servirà per decorare le fette di carne…

 

Se non sai quale vino scegliere, ti consiglio un Barolo, ma se non vuoi spendere una fortuna… in alternativa puoi usare un vino rosso corposo e fermo tipo Barbera, Chianti, Nebbiolo e Merlot, non hai che l’imbarazzo della scelta!

Ricordati anche che la regola vuole che il brasato sia accompagnato dallo stesso vino con cui l’hai cucinato… quindi fanne una buona scorta!

 

 


You can se vuoi lascia un commento, or trackback from your own site.

Se lo desideri lascia un commento

Powered by WordPress