Marmellata di arance amare “della Mamma”

Print Friendly, PDF & Email

Adoro le marmellate e sicuramente quella di arance è la mia preferita!arance

Mia mamma la preparava sempre… le sue crostate con la marmellata sono indimenticabili!

Fare la  marmellata è molto semplice, ci vuole solo un pò di tempo e di pazienza,

ma i risultati sono ottimi!

Ingredienti:

500 gr di arance bio

1 kg di zucchero

2 cucchiaini di cannella


Lava e taglia a spicchi le arance

Mettile a macerare in abbondante acqua fredda per 4 giorni, avendo cura di cambiare l’acqua tutti i giorni..

Quindi sgocciola bene gli spicchi d’arancia, dopo averli tolti dall’acqua…

Affetta gli spicchi e mettili a cuocere in una pentola antiaderente a fiamma bassissima con lo zucchero e la cannella

Mescola continuamente fino al completo assorbimento dello zucchero e lascia cuocere la marmellata fino ad ottenere la giusta consistenza…

Sarà pronta quando, versandone qualche goccia su di un piattino inclinato, si formeranno delle perle.

Una volta pronta, versa la marmellata ancora calda direttamente nei vasetti…

Chiudi ermeticamente i vasetti e falli raffreddare a testa in giù…per creare il sottovuoto!

Puoi conferire alla marmellata un tocco di sapore in più,  aggiungendo un po’ di brandy o di rum, prima di chiudere i vasetti.

 

 

Curiosità

Il termine inglese “marmelade”  è molto simile al nostro  “marmellata” …

Si narra che un “cuoco” recuperò un carico di arance spagnole nel porto di Aberdeen, in Scozia,  affinchè non andasse sprecato…

Aggiunse alle arance dello zucchero, ottenendo un composto bizzarro, che piacque molto ad una nobildonna…

Il cuoco  continuava a chiedere: “More my lady?” (Ne vuole ancora?) con quel particolare accento scozzese, che portò ad attribuire il nome di marmelade a quella prelibatezza…

 


 

 

You can se vuoi lascia un commento, or trackback from your own site.

Se lo desideri lascia un commento

Powered by WordPress